Webinar A.CS.I.- anno 2024

Webinar Soci Istruttori A.CS.I. 2022: 18 Febbraio - 16 Marzo - 6 Aprile - 18 Maggio - ciclo di webinar proposti dai Soci Istruttori A.CS.I.

Il naturale cammino verso la fine – di Paolo Maderu Pincione

Ogni operatore di Biodinamica Craniosacrale, prima dell’arrivo del cliente, rallenta il ritmo del corpo e della mente. Apre la propria percezione ad un luogo di quiete e di presenza in se stesso. Lascia che la mente si calmi e ascolta l’interscambio tra la Respirazione Primaria e la quiete, mantenendo un’attenzione non focalizzata. La consapevolezza della quiete è il fondamento della sicurezza incarnata in ognuno di noi e può offrire un contatto ricco e intimo con la realtà.

Foto del Seminario con Katherine Ukleja 2023

Katherine Ukleja DO FCSTA BCST Roma, 21-24 Settembre 2023 Sono aperte le iscrizioni La Potenza del Respiro della Vita è il portale d’ingresso nell’interscambio con i clienti durante sessioni di Biodinamica Craniosacrale.

La Respirazione Primaria – di Luisa Brancolini

Ogni operatore di Biodinamica Craniosacrale, prima dell’arrivo del cliente, rallenta il ritmo del corpo e della mente. Apre la propria percezione ad un luogo di quiete e di presenza in se stesso. Lascia che la mente si calmi e ascolta l’interscambio tra la Respirazione Primaria e la quiete, mantenendo un’attenzione non focalizzata. La consapevolezza della quiete è il fondamento della sicurezza incarnata in ognuno di noi e può offrire un contatto ricco e intimo con la realtà.

Il linguaggio della Potenza – di Katherine Ukleja

Un'altra espressione della Potenza è l'illuminazione della linea mediana quantica. Questo fenomeno appare di solito verso la fine di una sessione, una volta completate alcune operazioni di pulizia essenziali. Nella profondità della quiete, la linea mediana quantica emerge in modo vivido e i centri di accensione del terzo occhio, del cuore e dell'ombelico brillano con un'intensità di luce liquida. Mi fa pensare a una colonna di luce solare, un fenomeno naturale.

Un ascolto presente – di Luisa Brancolini

Sapete una cosa? Che ci piaccia o meno, questo è esattamente il momento che dobbiamo affrontare. Qualsiasi cosa ci accade, in realtà, è già accaduta, e qualunque cosa stiamo pensando, è questo che abbiamo in mente. Il momento presente è l’unico momento che esiste. Un attimo prima non è ancora arrivato e un attimo dopo è già passato. Ora è un momento inafferrabile ed eterno. Eppure capita di dimenticarsi di viverlo rimanendo presenti a noi stessi. Spesso ci ritroviamo immersi nel passato o persi nel futuro. Vorremmo essere altrove, in una situazione migliore, più felici, più giovani, più in forma, o semplicemente com’era prima. È importante osservare che quando ci capita di non essere presenti a quello che stiamo vivendo, non siamo in contatto nemmeno con la bellezza intorno a noi, con le nostre risorse e le possibilità disponibili.

Attaccamento prenatale e Biodinamica Craniosacrale – di Rosella Denicolò

Attaccamento prenatale e Biodinamica Craniosacrale Come sarà il mio bambino quando nascerà? Come sarà il suo carattere, il suo corpo, la sua energia? Quali doni e talenti porterà nel mondo? Sono queste e molte altre le domande che una donna si pone durante i nove mesi di gravidanza. Immagina il proprio bambino mentre avviene in se stessa un processo di trasformazione importante: diventa a poco a poco madre. Daniel Stern ha chiamato questo processo del divenire da figlia a madre “Costellazione Materna”, una riorganizzazione profonda del senso del sé, della propria identità di donna: “Ogni mamma costruisce mentalmente il bambino dei suoi sogni, delle sue speranze, ma anche delle sue paure, e con l’immaginazione si spinge fino a prefigurarsi come sarà a un anno, quando andrà a scuola, quando sarà adulto”.

Assistenza Informata sul Trauma per i traumi cranici: Un approccio Biodinamico – di L. Brancolini e Maderu

Commozioni cerebrali e traumi cranici stanno diventando sempre più frequenti nella nostra società. Probabilmente ognuno di noi, e gran parte dei nostri clienti, ha avuto esperienze di questo tipo. Articolo di Luisa Brancolini e Maderu Pincione - L’intenzione di questo articolo è di esplorare questo campo da un punto di vista biodinamico, ovvero osservare il modo in cui, attraverso l’approccio biodinamico, è possibile supportare i processi di auto-guarigione del corpo, nei casi di commozioni cerebrali e nei traumi cranici.

La Perfetta Unità – di Bruna Capra

La Perfetta Unità - articolo di Bruna Capra - Esiste una forza cosmica intelligente che crea tutto e lo rende vivo, c'è un’eterna armonia che vibra con un ritmo costante, c'è un'anima unica che dà vita, che dà la coscienza che dà il battito ad ogni atomo, ad ogni nucleo, ad ogni cuore, ad ogni corpo ed ai mondi infiniti. La vita è stabile ed eterna, ed è indistruttibile. Nella realtà cosmica noi vediamo solo la materia, la sostanza, ma questo non è altro che uno degli aspetti visibili della realizzazione del piano universale intelligente, è l'espressione della meravigliosa attività cosmica che costantemente crea.