26/10/2016 - 29/10/2016 - Tutto il giorno

Istituto Craniosacrale La Marea
Via Roma, 13/A
31057 - Silea

Formazione Craniosacrale Treviso.

Corso base propedeutico per diventare Operatori

26-29 ottobre 2016

Corso base 2016 per Operatore Craniosacrale 32 ore di formazione teorico-pratica.
Dal 26 al 29 ottobre 2016, dalle ore 9 alle 18.
È un corso introduttivo alla conoscenza della Disciplina Craniosacrale dove acquisisci le basi anatomo-fisiologiche del sistema craniosacrale (meccanismo respiratorio primario) e, attraverso esperienze guidate di percezione, impari a riconoscere l’attività lenta e ritmica della Respirazione Primaria nelle varie parti del corpo.

Al termine del corso sarai in grado di percepire, “ascoltare” il movimento craniosacrale, di riconoscerne le caratteristiche e di applicare le abilità di base di rilassamento fasciale sui tre diaframmi principali (pelvico, respiratorio, stretto toracico), sulle articolazioni e sulle cicatrici.

Il corso è stato progettato e realizzato sia per professionisti sanitari (medici, infermieri, fisioterapisti, psicologi) che per altre figure professionali che a vario titolo si occupano di salute (osteopati, counselor, naturopati, operatori delle discipline bionaturali e del benessere).

Inoltre il corso offre una base di conoscenze sia teoriche che pratiche (e stimoli entusiasmanti) a chi vuole crearsi una nuova professione in questo settore.

Le conoscenze acquisite grazie a questo corso consentiranno ai partecipanti di sperimentare tutto il potenziale di questo lavoro e ai professionisti, che già si occupano di salute, di dotarsi di una risorsa preziosa, integrativa ai piani di cura tradizionali siano essi di prevenzione, trattamento e/o riabilitazione, aumentandone l’efficacia terapeutica e la compliance.

Al termine del seminario è previsto un test di valutazione dell’apprendimento teorico.

Questo corso non richiede l’obbligo di seguire l’intero percorso formativo.

PROGRAMMA DEL CORSO BASE

Origini ed evoluzione: “Osteopatia Craniale, Terapia Craniosacrale, Disciplina Craniosacrale”.

  • L’Osteopatia Craniale di Sutherland negli anni ’20.
  • John Upledger e la Craniosacral Therapy.
  • L’evoluzione verso la Disciplina Craniosacrale fino ai giorni nostri e la Biodinamica Craniosacrale.

Chi è l’Operatore Craniosacrale: normative attuali, codice etico-deontologico.

  • Qual’è la figura professionale dell’Operatore Craniosacrale.
  • Disposizioni in materia di professioni non organizzate: la legge 4/2013.
  • L’Associazione Craniosacrale Italia, l’albo professionale, il codice etico/deontologico.

Anatomia e fisiologia di base del sistema craniosacrale o Meccanismo Respiratorio Primario.

  • Le ossa del cranio, la colonna vertebrale, l’osso sacro.
  • Le tre meningi.
  • I ventricoli cerebrali e il liquido cefalorachidiano.

Percezione del Respiro Primario e delle sue caratteristiche nelle varie parti del corpo.

  • La respirazione cranica e i movimenti delle ossa, delle meningi e dei fluidi.
  • I cicli di respirazione primaria: flessione-estensione; rotazione interna-rotazione esterna.
  • Le caratteristiche del Respiro Primario: frequenza, ampiezza, forza e simmetria.

Anatomia e fisiologia dei tre diaframmi: pelvico, respiratorio, stretto toracico.

  • Il diaframma respiratorio: inserzioni, rapporti topografici, fisiologia.
  • Il diaframma pelvico: descrizione del sistema muscolo-fasciale e fisiologia.
  • Lo stretto toracico superiore: quali ossa lo delimitano e da quali strutture è attraversato.

Concetti di fulcro fisiologico e inerziale e i fulcri dell’operatore.

  • I fulcri fisiologici della linea mediana.
  • Le tensioni della fascia quali zone di inerzia.
  • I fulcri dell’operatore come centri di orientamento.

Trattamento dei tre diaframmi.

  • Tecnica di rilassamento del diaframma respiratorio.
  • Tecnica di rilassamento del diaframma pelvico.
  • Tecnica di rilassamento dello stretto toracico.

Trattamento delle fasce superficiali degli arti.

  • Descrizione generale delle articolazioni.
  • Tecnica di rilassamento fasciale alle ginocchia e alle spalle.

Trattamento delle cicatrici.

  • Cicatrici come fulcri di inerzia.
  • Tecnica di rilassamento del tessuto cicatriziale.

Insegnanti: Roberto Rizzardi per la parte craniosacrale, Ludovica Bellina per la parte scientifica: anatomia, fisiologia ed embriologia.

Luogo: la (confortevole) sede della scuola in via Roma, 13/A Silea (Treviso)

Costo: 536,80 euro (440 + 22% iva); il costo comprende:

  • materiale didattico: maxi raccoglitore della scuola, dispensa di 36 pagine con le foto delle tecniche stampata in cartaceo, slides delle lezioni di anatomia e fisiologia in formato pdf; a chi continuerà la formazione verrà fornita una chiavetta USB da 4 Giga per tutte le dispense e le slides in formato pdf.
  • servizio di pratica assistita: incontro di 2 ore e mezza extra-corso con la tutor.

Scarica qui il pdf del programma di formazione 2016-2019

Per info e iscrizioni contattaci ai numeri:
0422 361665 (tel. e fax) e al 333 9254454
oppure per email: info@craniosacralelamarea.it 
Sito web:  craniosacralelamarea.it

 

Sto caricando la mappa ....
Data: 26/10/2016 - 29/10/2016
Ora: Tutto il giorno

Luogo
Istituto Craniosacrale La Marea
Via Roma, 13/A
31057 - Silea