30/09/2017 - 01/10/2017 - Tutto il giorno

Igo Gruden
Casa Igo Gruden
34011 - Aurisina

Dialogo verbale e non verbale in Sessione

Screenshot 2017-07-06 19.14.15Il buon esito di un trattamento spesso necessita di un
operatore preparato a bilanciare e modulare il proprio linguaggio nei confronti del cliente.

Tale premessa rappresenta il “nocciolo” di un percorso di approfondimento che intende focalizzarsi sull’ascolto attivo, l’accettazione incondizionata e la riformulazione verbale, tutti elementi di profonda connessione con sé, ed empatica con il cliente.

La modulazione della voce e l’espressione facciale di accoglienza amorevole dell’operatore sono infatti i fondamenti di un comportamento biodinamico in grado di influire profondamente sull’affidamento della persona e “rassicurativo” alle domande o alle sensazioni che emergono durante la sessione.

Nelle sessioni che vertono al risveglio del Benessere, come la Biodinamica CranioSacrale, possono emergere sensazioni che non sempre sono accettate positivamente dal cliente, a volte possono creare uno stato di ansia ed è qui che l’operatore deve essere in grado di sostenere questo processo, aiutando il cliente stesso ad accettarlo come un percorso positivo che lo sta portando ad un cambiamento intenso e profondo.

Nella giornata del 30 settembre con l’intervento di Ornella Serafini gli operatori potranno sperimentare la “Riformulazione Rogersiana”, ovvero il dialogo utile, disarmato e sempre empatico.

Leggere e riformulare il paraverbale e il respiro per pervenire all’analisi delle incongruenze tra voce, corpo e contenuti verbali.
Un percorso completo di riconoscimento delle emozioni con la Biorisonanza, potente connessione e apertura del campo con la vocalizzazione come strumento di equilibratura armonica integrata.

Il 1 ottobre il lavoro verrà applicato nelle sessioni pratiche da Leonarda Majaron e sarà integrato anche con il Focusing, metodo che in psicoterapia indica la capacità del paziente di prestare attenzione a sensazioni non ancora esprimibili in parole perché non giunte alla piena consapevolezza.
Il termine è stato introdotto dallo psicoterapeuta Eugene T. Gendlin, allievo e collaboratore di Carl Rogers.

Il Focusing è uno strumento prezioso dove l’effetto corporeo delle parole diventa esperienza, ristabilendo congruenza tra quello che si dice e quello che si fa.

Gli operatori verranno guidati in un approfondimento esplorativo interessante addentrandosi nel mondo della PNEI (psiconeuroendocrinoimmunologia), in quanto anch’esso si avvale di un approccio olistico alla persona, la quale non è considerata un composto di tanti pezzi sconnessi ma un network in equilibrio dinamico tra le sue parti interne e l’ambiente esterno.

Gli anni di pratica e di insegnamento hanno permesso a Leonarda Majaron di elaborare un approccio innovativo, sostenuto dalla convinzione che la modalità di ascoltare i clienti e, contemporaneamente se stessi, l’integrazione tra la teoria e il momento esperienziale del lavoro, potessero fare la differenza e l’hanno portata all’elaborazione di una tecnica di Liberazione Energetica e Strutturale definita LES.
Si tratta di mescolare nelle giuste proporzioni l’ascolto e il porre domande, avvalendosi della consapevolezza delle proprie risorse.

Queste due giornate:
30 settembre 2017 – Ornella Serafini
counselor, cantante, vocalcoach, ideatrice del metodo BIO SuONO
1 ottobre 2017- Leonarda Majaron
professionista e docente Biodinamica Craniosacrale, Consapevolezza Corporea.

aprono la possibilità di:

  • Condurre una sessione in relax per la consapevolezza di avere a disposizione gli “strumenti” adatti per ogni necessità che l’occasione emergente richiede.
  • Approfondire la conoscenza e la personale sperimentazione della utilità di un dialogo verbale alla persona mirato nella formulazione e nei tempi.
  • Affinare l’attenzione all’ascolto del “sistema” formulando le domande “non verbali” più adatte affinchè si possa comprendere la sua organizzazione ed essere in grado di accogliere al momento opportuno gli eventuali rilasci somato emozionali.
  • Qualificare ed elevare la propria empatia per accogliere senza giudizi con la compassione dei nostri cuori.

Scarica qui il volantino in formato pdf

Orario: Sabato registrazione ore 9.00 corso 9.30-13.00 – 14.30-18.30
Luogo: Aurisina-Trieste presso Ass.Igo Gruden

Informazioni ed iscrizioni: tel. 347 691 0549 – segreteria.bcstrieste@gmail.com

Per motivi organizzativi le iscrizioni sono gradite entro il 30 agosto 2017.

Costo delle due giornate: euro 160 – per iscrizioni e pagamenti pervenuti entro il 30 luglio euro 140.

Sto caricando la mappa ....
Data: 30/09/2017 - 01/10/2017
Ora: Tutto il giorno

Luogo
Igo Gruden
Casa Igo Gruden
34011 - Aurisina